Asd Barium

Cerca nel sito
Ultimo aggiornamento: 12 nov 2018

2010

Rubriche > L'opinione Old


Dicembre 2010

Domani 15 dicembre 2010 scade in termine per le iscrizioni alla Federazione Italiana Sport Bowling, anche se prorogato già in partenza al 31 dicembre.
Alle ore 23.00 di oggi 14 dicembre il Centro Raccolta dati è ancora fermo, immobile, praticamente non c'è.
Su quali basi dobbiamo iscrivere gli atleti e, quindi, le associazioni sportive ??
Iscriviamo in categoria C un atleta che quando sarà pubblicato il C.R.D. sarà diventato B, oppure, ancora peggio, iscriviamo in B un atleta che passa C. In quest'ultimo caso la faccenda è più seria in quanto è possibile iscrivere un atleta alla categoria superiore, vedi l'RTA all'art. 4.2 lett.c) "Ciascun tesserato in caso di retrocessione, ha facoltà di mantenere l’appartenenza alla categoria superiore, facendone richiesta all’atto del tesseramento." Quindi esercita la facoltà ??
Ma la cosa ancora più bella è contenuta all'art. 14.10.4 "La pubblicazione dei risultati su web è obbligatoria e vincolante e deve avvenire al massimo entro 4 ore dal termine di ogni turno (due ore per l’ultimo turno di qualificazione);" per gli Esordienti e la Coppa Italia abbiamo atteso quanche giorno.
Nonostante tutto quello che leggiamo nell'RTA e quello leggiamo, a proposito, nel C.R.D., relativamente ai risultati "non pervenuti" da parte di organi periferici ed As organizzatrici di tornei, non mi risulta che siano ancora pervenuti i risultati dei Campionati Italiani. Per questi ultimi chi dobbiamo multare ???
-----------------------------------------------------
Novembre 2010

Devo dire che la "trasparenza" è l'arma in più del sito "www.fisb.org"
Probabilmente sono un lettore poco attento e solo oggi ho notato che dal sito ufficiale della Federbowling è sparito il nome del consigliere Mario Brusa ed è apparso, in sostituzione, quello di Franco Figoni, consigliere regionale del Lazio (presumibilmente già decaduto da quella carica, anche se figura, sul sito regionale, ancora quale responsabile del settore aziendale) .
Non mi è parso, in questi giorni, di leggere due righe che chiariscano la sostituzione, un comunicato da cui si evincano le dimissioni, un qualsiasi motivo che giustifichi il cambio. Sembra di essere tornati in epoca di purghe staliniane, quando il famoso dirigente della sera precedente si ritrovava la mattina successiva a dirigere il traffico senza una riga di giustificazione.
Per quale recondito motivo non c'è stata alcuna informazione ?
Ci è dato conoscere i motivi che hanno portato Figoni alla carica di consigliere federale ?
C'è qualcosa da nascondere ?
Credo proprio di no, ma queste sono le domande che siamo costretti a porci di fronte a situazioni di questo genere, sembra che si voglia far passare qualcosa sotto silenzio, quando in realtà le eventuali dimissioni sono la cosa più normale di questo mondo. Tutto sta a leggere o capire i motivi che le hanno provocate.
Attendiamo risposte (invano ?)
-----------------------------------------------------
Novembre 2010

Alla mia prima partecipazione ad un Campionato Italiano Senior sono rimasto particolarmente colpito dall'aria che si respira durante tutta la manifestazione.
Un'aria di festa, probabilmente la stessa del campionato esordienti, ed io, esordiente in questa categoria, mi sono subito sentito tra amici di vecchia data; sulle piste era un continuo di grida, battute e risate, poi anche ricordi e progetti, questi ultimi a cena davanti ad un buon bicchiere di vino.
Una manifestazione che, a detta di Gastone Pertegato, responsabile del settore, sarà ripetuta, come impostazione, anche il prossimo anno e, qui, nasce qualche perplessità, visto che qualcuno ha rinunciato a partecipare adducendo problemi circa la durata della stessa (quattro giorni), anche se, probabilmente, vi è un risparmio di costi da parte dei partecipanti.
Comunque "Gastone" in arte "zio Adolf", mettendoci la faccia, ha deciso, e quindi bisognerà adeguarsi ad una prossima lunga rimpatriata, magari con la famiglia al seguito.
Sarebbe interessante, infine, riuscire ad organizzare un circuito nazionale riservato al settore seniores, con prove da svolgersi in giro per lo stivale; chissà se ci riusciremo, magari prevedendo incontri collaterali da riservare ai ragazzi dei Campionati Studenteschi.
------------------------------------------------------
Ottobre 2010

Sono terminate tutte le prove regionali previste per quest'anno agonistico, quindi a breve dovremmo avere l'ufficializzazione delle dimissioni dell'attuale delegato regionale, almeno stando a quanto da lui stesso anticipato poco tempo fa.
Però mi permetterete qualche dubbio, non perché non mi fidi della parola di Carmine Berlangieri, ma di tutto quello che gli ruota intorno. La Fisb, che un mese fa gli aveva fatto una pubblica "lavata di testa" con relativa pubblicazione sul sito federale (poi sparita da tutti i server senza un minimo di eventuali scuse), sembra voler riconfermargli la fiducia e Carmine sembra titubare sulle dimissioni. Come mai quella che sembrava una decisione senza appello, è stata appellata e rimandata al mittente?
Eppure c'è già chi si è candidato (Aldo Tedone) anche se con poco seguito, almeno in base a quello che si sente in giro, nonostante abbia dichiarato che non mira ad interessi privati (quali?) e che non scenderà a patti con i presidenti (quali patti? E con chi?).
Ho avuto modo di far presente ad Aldino che uno come lui, che fa già il Presidente di AS (e lo fa bene), non credo abbia altro tempo libero per svolgere altri compiti gravosi quali quelli previsti per il delegato regionale.
Quindi che fare ?
Aspettiamo notizie e soprattutto spiegazioni visto che, comunque, la nomina spetta al consiglio federale.
--------------------------------------------------------
Ottobre 2010

Non è ancora terminato l'anno agonistico 2010 (mancano i Camp.Italiani e qualche prova Reg.le) che già si comincia, ovviamente, a parlare dell'anno che verrà.
Si spera in un nuovo RTA, più vicino alle esigenze degli atleti, e probabilmente ci sarà visto che il Consiglio Federale ha sollecitato, come se ce ne fosse bisogno, suggerimenti da parte delle AS.
Dopo la Lombardia (circa cinque mesi per eleggere un nuovo C.R.) anche nel Lazio non si riesce, per il momento, ad eleggere il Consiglio Regionale per mancanza di candidati, mentre in Puglia ci si chiede chi sarà nominato Delegato Reg.le in sostituzione di Carmine Berlangieri il quale ha già annunciato e confermato l'annuncio delle sue dimissioni al termine di tutte le prove regionali del 2010; nel frattempo c'è molto fermento anche tra le associazioni sportive, si parla sopratutto di fusioni (due AS dovrebbero essere incorporate in altrettante associazioni) che porterebbero, probabilmente, ad un rafforzamento dei nuovi assetti.
Comunque la notizia principe, qui da noi, è quella del toto-delegato. Chi sarà colui che prenderà lo scomodo posto di Carmine Berlangieri ?
I nomi si susseguono, i contatti anche ed i "ho altro da fare" pure. Ovviamente il nominato sarà colui che saprà dire più volte No.
---------------------------------------------------------
Settembre 2010

Ma la Federazione è a conoscenza che suoi atleti speciali stanno partecipando al campionato europeo Special Olympics a Varsavia ??
Credo di si dal momento che il nostro Presidente era presente alla conferenza stampa di presentazione tenutasi a Roma il 13 settembre scorso; quindi non riesco a spiegarmi il silenzio del sito federale su questa importante manifestazione.
Dobbiamo tenere conto che le Federazioni italiane partecipanti non sono molte, quindi è con particolare orgoglio che si dovrebbe parlare di una manifestazione di tale visibilità internazionale, anche in funzione del campionato mondiale Special Olympics che si terrà ad Atene il prossimo anno.
Dovremmo essere fieri dei nostri ragazzi che sono in Polonia a rappresentare un movimento ormai in crescita esponenziale anche in Italia, ma qui tutto tace, neanche un minimo di pubblicità al di fuori di qualche sito internet (tra i quali ci onoriamo di essere), ma il più importante e rappresentativo per il bowling, www.fisb.org, è assente.
---------------------------------------------------------
Settembre 2010

Ieri (6 settembre), con un mail indirizzata alle associazioni pugliesi ed alla segreteria generale, il delegato regionale pugliese Carmine Berlangieri ha annunciato le sue dimissioni, che avranno effetto al termine dell'ultima prova regionale in programma per questo 2010, adducendo, tra l'altro, quale motivazione che "da solo" non è più in grado di portare avanti gli impegni assunti.
Non voglio e non posso commentare la decisione presa da Carmine, ma voglio solo ricordargli quello che gli dissi prima dell'accettazione della carica, ovvero che è cambiato molto dall'ultima volta che l'hai fatto, gli impegni sono maggiori e, comunque, "Il Re è solo"; contare sull'impegno di eventuali collaboratori comunque presuppone l'impegno di seguirli, di stimolarli, di verificarli.
Sin dall'inizio conoscevo le sue disponibilità di tempo e mi ero permesso, vista l'amicizia che ci lega, di consigliargli di non accettare. Lui volle fare il salvatore della Patria.
Grazie comunque per quello che hai fatto e per quello che non hai potuto fare, speriamo che colui che sarà chiamato a sostituirti affronti l'impegno con maggior vigore visto che ora c'è da ricostruire un rapporto tra il centro e la periferia sempre più lontana.

N.B. A proposito oggi è il tuo compleanno AUGURI CARMINE.

---------------------------------------------------------
Settembre 2010

Bentornati.
Le vacanze ormai sono terminate, rientriamo, quindi, nel quotidiano, nel "solito quotidiano".
Cerchiamo di ricominciare in positivo, a giorni l'ultima prova del singolo; comunque prima dell'estate in quasi tutte le regioni si sono tenute riunioni, convocate dai Presidenti dei C.R. su richiesta del Consiglio Federale, con un unico punto all'OdG: "Suggerimenti per il nuovo RTA". E in Puglia ??
Evidentemente va tutto bene, infatti o ci va bene l'attuale formulazione del RTA oppure non siamo in grado di dare alcun suggerimento. Nel frattempo il Consiglio Federale sta provvedendo.
Mi sarebbe piaciuto, ad esempio, sentire le AS che hanno partecipato alla Coppa Italia. Cosa ne pensano, come è andata finora ?
Non mi piace essere considerato il solito…., visto che tutti parlano e sparlano ma quando si tratta di mettere nero su bianco ed assumersi le proprie responsabilità… diventano muti, oppure, "do ut des".
Ricominciamo a giocare, rivediamoci sulle piste e lasciate perdere chi dice "Il bowling sono io".

-----------------------------------------------------------
Luglio 2010

Una lettera-invito di quel ... di Leonardo Cioce (nostro Vice Presidente) che necessita pubblicare.

Cari amici bowlers pugliesi,
giovedì 15 Luglio saranno 15 anni dal famoso giorno in cui mi fu data una seconda possibilità.
Grazie all'aiuto della mia famiglia, dell'intera città di Bari (e di molte altre), amici e sconosciuti, sono stato messo nelle mani di un gruppo eccezionale di medici Americani e non. L'amore successivo di molte persone ed il sostegno di altre mi hanno portato ad andare sempre avanti, a sposarmi, a vivere una vita speciale e alle volte a rompere le scatole a voi.
A dir il vero, ancora oggi mi domando perché mia sia stata data questa possibilità dopo tanto soffrire. Quando mi è possibile aiuto chi mi contatta, indirizzo chi ha bisogno di avere nomi di medici, o chi vuole solo parlare e confrontarsi.
Ma tutto mi sembra nella norma, nulla ancora mi sembra così importante per questa seconda possibilità, oltre, ovviamente, la vita stessa che conduco.
Forse il motivo è perché dovevo capire che, come diceva un vecchio amico mio, il Bowling non è c(osa)... mio.
E così ho pensato di festeggiare con voi questo traguardo, magari facendovi sudare un poco e, quindi, vi invio la locandina di un volante che sarà da preambolo al festeggiamento. Spero vi piaccia la formula ma soprattutto spero vogliate festeggiare con me questo giorno.
Buona giornata a tutti
Leonardo
-------------------------------------------------------------
Luglio 2010

C'era una volta il C.R.D.
Non so se il prossimo anno passerò alla categoria superiore o retrocederò;
non mi è dato sapere, da povero mortale, quali e quanti sono gli iscritti alla Fisb.
Tutto questo perchè il Centro Raccolta Dati sul sito ufficiale è ancora fermo al 2009.
Bisogna avere pazienza, abbiamo aspettato sei mesi per leggere i resoconti delle riunioni del Consiglio (non è stata ancora pubblicato l'ultimo ed è già passato un mese), aspetteremo fine anno per stappare o meno lo spumante.
Sicuramente la Segreteria avrà altri compiti più importanti ed urgenti da svolgere, che pensare ai mediocri per i quali tutto ciò può essere importante. Pensate a giocare, viene detto, ma una cosa che mi fa rabbia e che tutto ciò, fino a qualche anno fa, era questione di vita o di morte; cosa è cambiato ??
Questa mia non vuole essere una critica astratta, ma uno stimolo a lavorare secondo i criteri generali di trasparenza tanto pubblicizzati in altre sedi.
Tanti piccoli mattoni costruiscono una grande casa e tanti piccoli buchi la fanno crollare.
--------------------------------------------------------------
Giugno 2010

Tutto in una notte, ricorderete questo film con Michelle Pfeiffer, in poche ore avviene di tutto.
I nostri ripetuti appelli, rimasti inevasi per mesi, cominciano ad essere recepiti.
Per ultimo avevamo chiesto la pubblicazione dei resoconti dei verbali delle riunioni del Consiglio Federale.
Sono stati finalmente pubblicati.
Abbiamo anche scoperto che una richiesta da me fatta, nella qualità di rappresentante atleti, a gennaio scorso circa la mancata costituzione della Commissione Atleti federale e di cui la Fisb pare fosse all'oscuro, è stata addirittura oggetto di relazione da parte del consulente giuridico nella riunione del 20 marzo 2010, come se una norma imperativa, quale questa prevista dal Coni già da qualche anno, dovesse essere necessariamente inserita nel Reg.Organico. Nella stessa riunione venivano anche deliberate le affiliazioni e riaffiliazioni delle AS per la stagione in corso e, magari, dopo che le stesse hanno effettuato le QDC, e se la delibera fosse stata negativa chi restituiva loro i soldi spesi??
Scopriamo inoltre che nella riunione del 14 novembre 2009 viene deliberata una modifica del Regolamento Organico, in corso di riformulazione ed approvazione, in modo che la Commissione di Giustizia possa deliberare, su istanza dell'AS, la mancata perdita dell'anzianità per aver presentato in ritardo la domanda di riaffiliazione se lo stesso ritardo è dovuto ad "errori scusabili" (quali potrebbero essere?? Tanti e nessuno); inoltre, per non creare problemi, si prevede la possibilità di una sanatoria (tanto per seguire la moda) relativa al pregresso e qui decide il Consiglio Federale (in modo da non creare univoca "giurisprudenza"). Il tutto, ovviamente, dopo che il Coni avrà dato il suo assenso.
Secondo voi queste notizie avremmo dovuto conoscerle prima ?
----------------------------------------------------------------
Maggio 2010

Tanto tuonò che piovve.
Dopo mesi in cui stiamo parlando del malessere strisciante che ha colpito tante associazioni sportive alle prese con le motivazioni da dare agli atleti per farli partecipare alle gare federali, qualche giorno fa è apparsa su un sito internet, molto conosciuto dai bowlers italiani, una comunicazione riguardante la raccolta di firme per chiedere la convocazione di una assemblea generale con all'OdG la richiesta di dimissioni dell'attuale Consiglio.
In tutti questi mesi in cui tutti parlavano, l'unica voce che non abbiamo ascoltato è stata proprio quella degli organi federali centrali, anche quando un suo componente è stato pesantemente colpito.
Comunque questa richiesta ha già sortito un primo effetto....il sito federale si è svegliato. Dopo mesi di asettiche comunicazioni è apparso un riquadro "Note Federali" con comunicazioni e commenti firmati direttamente dai componenti il Consiglio, ed il Presidente, commentando il corso per istruttori, ha dichiarato che il 2009 è passato senza aver potuto far nulla di quanto previsto dal suo programma elettorale, però ha già risanato gran parte del bilancio federale eliminando sprechi e rimborsi eccessivi (che c'entra con l'USBC?).
Non è ancora apparso, però, alcun comunicato riguardante le riunioni del Consiglio stesso, cosa che normalmente accade per altre federazioni (vedi siti fidal, fis, etc.), l'ultimo comunicato è di Maggio 2009, eppure credo si sia riunito altre volte, almeno lo spero, e la trasparenza tanto sbandierata ??
Restiamo in attesa degli eventi.

------------------------------------------------------------------
Maggio 2010

Se da un lato la Etbf (Federazione Europea del bowling) il 20 marzo 2010 sottoscrive un accordo con Special Olympic Europa/Asia, la Fisb fa sparire dal proprio sito la carica di Responsabile Nazionale Diversamente Abili.
Una coincidenza oppure alla nostra federazione non interessa il settore? Eppure nel 2008 ha sottoscritto un protocollo di intesa con Special Olympics Italia, ma si sa, quello che hanno fatto i predecessori non va mai bene.
Riportiamo il testo del comunicato pubblicato sul sito ufficiale delle federazione europea (www.etbf.eu)
"Il 20 marzo 2010, la Federazione Europea di Bowling (ETBF), ha firmato un accordo con Special Olympics Europe / Eurasia (SO EE).
L'accordo è stato sottoscritto a La Valletta (Malta) dal Direttore Generale di SO EE, la signora Mary Davis e il presidente della ETBF, Mr. Addie Ophelders.
La ETBF ha dato il suo sostegno unanime a Special Olympics Europe / Eurasia ed a tutti i suoi giocatori di bowling, il cui straordinario coraggio, fuori e dentro le piste, rappresenta il vero spirito della sportività.
SO EE ringrazia per il sostegno unanime di ETBF e trasmette questo a tutti i propri atleti e sostenitori, con lo scopo di promuovere lo sport del Bowling.
Attraverso questa partnership, si farà il possibile per assicurare che sempre più persone, con disabilità intellettiva, abbiano l'opportunità di godere dei benefici del bowling.
Il bowling è uno dei 31 sport di cui SO EE svolge tutto l'anno formazione e gare. SO EE lavora con 500,000 atleti in 58 paesi in Europa e Asia centrale. In tutto il mondo ci sono più di 3,2 milioni di atleti con disabilità intellettiva in 175 paesi."
------------------------------------------------------------------
Aprile 2010

Questa volta riprendo una bellissima lettera pubblicata sul periodico "La Voce dell'Auxilium".

"Il giorno 6 marzo 2010, si è tenuto il Bowling Day presso il centro bowling di Triggiano. La partenza era prevista alle ore 8.30 da Santeramo per raggiungere gli amici di Acquaviva e recarci assieme al Centro Commerciale. Alle 10.30 circa siamo arrivati a destinazione e quindi ci siamo sistemati nel bar del centro commerciale dove è stato sistemato il campo da bowling.
Così ci siamo preparati per il gioco. Abbiamo indossato le scarpe e ad ognuno di noi hanno consegnato un numero. Io ho giocato sulla pista n.4 assieme ad altri ragazzi di Gravina. In direzione della pista era presente un monitor, dove comparivano di volta in volta il nome ed il punteggio relativo a chi aveva lanciato la palla per colpire i birilli. Io ho totalizzato 287 punti.
Ho provato un tuffo al cuore quando sul monitor appariva il mio nome ! e poi ho vinto ! Successivamente c'è stata la premiazione, per me molto emozionante, ed hanno consegnato una medaglia ed una coppa condivisa con Michele Fiorentino. Tra i presenti c'era Ketty Lorusso (n.d.r. direttore reg.le S.O.)
Dopo la premiazione abbiamo pranzato tutti insieme con una pizza, successivamente siamo rientrati. Questa giornata è stata per me meravigliosa !
Ho vissuto tante emozioni oltre che essermi divertito.
Lorenzo Digirolamo - Atleta Special Olympics"

-------------------------------------------------------------------
Aprile 2010

Ormai tutti conosciamo cosa è Special Olympics e, purtroppo, ora conosciamo anche cosa non deve essere S.O.
E' un programma internazionale di allenamento sportivo e competizioni atletiche per persone con disabilità intellettiva.
Ormai da qualche tempo, invece, è l'occasione per rimarcare alcuni atteggiamenti di persone ed organizzazioni che, sembra, remano contro… non si sa chi, forse contro se stessi.
Questi i punti (s)qualificanti:
1) Nessuna partecipazione di organi federali (Fisb), regolarmente invitati, alle ultime manifestazioni del 2010, contrariamente a tutti gli altri Enti ed organi di informazione (eppure si giocava a bowling);
2) Presentazione di dimissioni da parte del Responsabile Federale per S.O. Martino Pota ;
3) Polemica tra una A.S. ed un Consigliere Federale (?) che, non si sa se direttamente o indirettamente, chiede di censurare alcune parti (un nome) da un resoconto di una manifestazione S.O. da pubblicare (?) sul sito federale.
Questo il riassunto della situazione. Cos'altro deve accadere prima che il Consiglio Federale prenda posizione sull'accaduto ?
Ho avuto modo di conoscere sia Martino Pota che Marco Roncaglia (presidente All Blacks) e, soprattutto, il lavoro che hanno e stanno svolgendo per il bowling in generale e per S.O. in particolare, e credo di poter dire che i risultati sono sotto gli occhi di tutti.
Il nostro sport ha bisogno di visibilità, ha bisogno di uscire dal chiuso dei centri, e la vetrina che ci offre S.O. è una delle occasioni per farlo, quindi ben venga l'aiuto da parte di tutti (amici e non) per far sì che la gente conosca e si avvicini alla nostra disciplina.
Speriamo che i prossimi Giochi di Milano siano l'occasione per ricompattare tutti verso un unico obiettivo...il bowling
-----------------------------------------------------------------------
Aprile 2010

E' finita la sit-com delle inutili, almeno per i giocatori, qualificazioni di centro con un buon esborso da parte loro ed un incasso per i centri bowling non omologati. Chissà se poi gli stessi centri chiederanno l'omologazione, visto che con le deroghe possono ospitare tutte le gare che vogliono. La federazione ha incassato in tre mesi un bel pò di soldini, presumibilmente al fine di coprire il passivo creato, dicono, dalla precedente gestione. Le gestioni precedenti, qualunque esse siano, sono sempre fallimentari e rischiano sempre di essere poste in amministrazione controllata.
Tra i soldini già incassati ci sono anche quelli dell'iscrizione alla Coppa Italia new version che, anche se con molte squadre in meno rispetto alle previsioni, non sono pochi (120 euro per squadra). Ad oggi non sappiamo ancora quante squadre si sono iscritte, quanti e quali sono i gironi formati dalla Commissione Nazionale Coppa Italia.
A proposito di questa commissione non sappiamo neanche da chi è composta, nè tantomeno se esiste, visto che sul sito federale non vi è traccia, alla faccia della trasparenza che, devo dire, mi sembra una pecca di questo Consiglio, ormai in carica da un anno e mezzo
La "trasparenza" è stata un cavallo di battaglia nel "manifesto elettorale" dello stesso consiglio intesa sopratutto con riferimento alla "amministrazione delle risorse federali". Infatti, ad oggi sul sito federale è presente solo il bilancio consultivo 2008, non vi è alcun bilancio preventivo 2009, nè, non essendo probabilmente stato ancora approvato, il bilancio consuntivo 2009 (c'è ancora un mese di tempo).
--------------------------------------------------------------------------
Marzo 2010

Ho appena letto con molta attenzione e rabbia quanto scritto dal Presidente dei Pinbusters Mario Silletti.
Con attenzione perché proviene da qualcuno che al di là degli scontri che abbiamo avuto, ha effettivamente svolto un ruolo a volte trainante nel bowling pugliese, con rabbia perché la sua delusione è anche la nostra e non annoverare il prossimo anno i Pinbusters tra le associazioni affiliate sarebbe un grosso problema, innanzi tutto per noi, ormai abituati a "scontrarci" sulle piste ed a volte anche fuori.
Nonostante siano "avversari" sulle piste sono anche amici, molti dei quali, hanno vestito la casacca del Barium, quindi la sconfitta sarebbe doppia.
E poi dovrò inventarmi qualcun altro con cui litigare, anche se ultimamente ho trovato molta condivisione di intenti con Mario Silletti.
Stiamo assistendo, da parte del Consiglio Federale, ad una revisione del rivisto in corso d'opera (vedi a volte ritornano….gli amatori), quindi, Mario, cerca di far passare presto questo momento di scoramento e continua a lavorare come hai fatto finora insieme ai tuoi atleti.
----------------------------------------------------------------------------
Marzo 2010

Che delusione!
E' anche vero che lo avevo immaginato e, purtroppo, come i brutti sogni, si è avverato.
Sabato scorso 6 marzo a Triggiano, ed in altri bowling italiani si svolgeva il Bowling Day di Special Olympics, un evento, presumibilmente, sostenuto dalla FISB visto che qualche anno fa ha sottoscritto un protocollo di intesa. Nonostante ciò, tutti ne davano notizia, siti locali e nazionali, tra i quali quello dei Pinbusters e naturalmente il nostro, tranne i siti federali locali, pur avendo, gli organi federali e le A.S., ricevuto l'invito a partecipare non ne davano comunicazione ai webmaster. Nessuna partecipazione, neanche per lettera.
Comunque grazie a tutti gli altri che hanno partecipato, forse se non lo organizzava il Barium sarebbe riuscito ancor meglio. Martino Pota (responsabile nazionale per la Fisb di S.O.) in una sua lettera pubblicata sui siti Fisblazio e Bowlingitalia ha sottolineato la totale assenza della Federazione, anche locale, forse c'è stato un passaparola tra i dirigenti??
Nella mia qualità di rappresentante atleti mi sento doppiamente deluso visto che gli stessi dirigenti prima di essere tali sono, anzi dovrebbero, innanzitutto essere atleti.
Evidentemente un torneo con un montepremi in palio ha più chances di partecipazione che uno con in palio la semplice felicità del poter giocare. Infatti sul sito regionale è stato dato molto risalto, anche con il collegamento alla nostra diretta streaming, al torneo nazionale di Corato, andato in porto grazie alla massiccia partecipazione dei pugliesi, pugliesi che si sono completamente dimenticati di ragazzi un po' meno fortunati di loro.
Dov'è finita la tanto richiesta collaborazione?? Dobbiamo intenderla a senso unico ??

-----------------------------------------------------------------------------
Febbraio 2010

Dopo aver letto il nuovo R.T.A. 2010 e fatte presenti le nostre perplessità circa l'impossibilità di iscrivere con la qualifica di amatori tutti coloro che, in passato, avevano rivestito la qualifica di atleta, ovvero, che già lo scorso anno fossero stati iscritti quali amatori, avevamo anticipato che avremmo cercato una soluzione per far sì che gli stessi potessero comunque iscriversi all'associazione, praticare lo sport del bowling ed avere tutte le garanzie (anche assicurative) che ci fornisce la FISB.
Finalmente ci siamo riusciti.
Come potete leggere nel box a destra, lo Csen ha accettato la nostra iscrizione, ha accettato di fare quello che la Fisb non ha voluto, anche se è nel suo statuto, ha accettato di fare "promozione", e noi ne siamo grati.
Questo ci permette di non dire, a coloro che vogliono reiscriversi per poter "semplicemente divertirsi", che non possiamo farlo in quanto impossibilitati dal nuovo regolamento tecnico agonistico che ci impone di iscriverli come atleti, anche se non lo vogliono.
Cari amici ora la nostra promozione passa anche attraverso lo Csen, insieme al quale avvieremo una collaborazione volta alla promozione di uno sport che anche in Puglia sta cominciando a prendere piede dopo anni di latitanza, infatti si nota sempre di più un movimento fatto di A.S. a cui stanno ormai stretti i confini regionali.
------------------------------------------------------------------------------
Febbraio 2010

Ci dispiace notare di essere stati indicati come causa della rinuncia, fatta da Savino Pastore, alla gestione del sito Regionale della Fisb; più probabilmente siamo stai la causa scatenante di un qualcosa che non andava sin da prima.
Tutto questo alla luce di chiarimenti avuti con lo stesso successivamente ad uno scambio di mail abbastanza polemiche nelle quali ognuno manteneva le sue posizioni. Ho già avuto modo di far notare, su questo stesso sito, la professionalità di Savino nel lavoro di webmaster e per questo, qualche giorno fa, al primo sentore notizie in tal senso gli ho fatto sapere che, al di là delle differenze dei rispettivi punti di vista, lo ritenevo e lo ritengo la persona adatta a gestire il fito Fisbpuglia.
Io e Savino negli anni, e sono parecchi, ne abbiamo avuti tanti di scambi di opinione anche pesanti, ciò non toglie il rispetto reciproco della persona ed è per questo che lo invito a chiarire meglio a tutti i motivi, peraltro credo già a mia conoscenza, che lo hanno portato a questa decisione che, ancora oggi, spero possa essere riconsiderata.

Aggiornamento: Ci fa piacere constatare che il nostro appello ha sortito i suoi effetti

-------------------------------------------------------------------------------
Febbraio 2010

4 febbraio 2009-4 febbraio 2010, un anno esatto da che questo nostro nuovo sito è sul web. Una volta era denominato "asbarium" ed era costruito e gestito da un professionista, quale è Savino Pastore, che attualmente gestisce il sito federale regionale; successivamente abbiamo voluto cimentarci direttamente in qualcosa che ci sembrava un'impresa, ma che successivamente ci ha anche divertito ed anche fatto passare notti insonni a cercare di capire perchè non funzionava qualcosa o come fare a rendere un effetto. Da poveri artigiani autodidatti siamo andati "in onda", abbiamo cercato di proporre un servizio, prima di tutto ai nostri iscritti ed agli atleti pugliesi a cui volevamo dare voce. Ci siamo riusciti ?
Gli undicimilatrecento contatti durante il primo anno sono uno stimolo ad andare avanti
Buona navigazione

-------------------------------------------------------------------------------
Gennaio 2010

E’ iniziato nel migliore dei modi questo 2010, in maniera pacata, come il tono che si respirava durante la prima assemblea regionale di quest’anno; tutti disponibili all’ascolto e, speriamo, a lavorare.
Ci aspetta un anno che dovrà almeno confermare i buoni risultati ottenuti dal movimento pugliese nel 2009, ed a questo proposito abbiamo bisogno che la federazione ci dia una mano (vedi problema amatori); chissà che dalla riunione che si terrà oggi a Roma con i presidenti e delegati regionali, possa venire fuori qualche buona notizia, ovvero qualche limatura del R.T.A.
Noi del Barium siamo qui ad attendere i risultati ma siamo anche pronti a nuovi sbocchi; sappiamo anche che, dietro nostra richiesta e sollecitazione, quest’oggi il Consiglio dovrebbe nominare la Commissione Atleti, già prevista da tempo dai regolamenti Coni e mai presente nella nostra Federazione, una commissione consultiva di cui faranno parte i rappresentanti eletti nel C.F. ed eventualmente altri nominati da quest’ultimo, presumibilmente tra i rappresentanti atleti delle AS.
Comunque a breve dovremo occuparci dei nostri atleti speciali (S.O.) per i quali è previsto un “bowling day” regionale per il mese di febbraio in previsione dei giochi nazionali che si terranno a Milano il 23-25 aprile 2010, appuntamento al quale non vogliamo mancare.
Un piccolo neo è rappresentato dalla mancata nomina, finora, del rappresentante FISB presso il MIUR regionale, dopo le dimissioni, presentate lo scorso anno, della nostra prof.ssa de Felice; confidiamo nelle capacità del Delegato Reg.le affinchè possa, entro i termini ormai strettissimi che abbiamo, alla nomina di un nuovo referente, in modo da essere presenti, anche quest’anno ai campionati studenteschi.
---------------------------------------------------------------------------------
Gennaio 2010

Vogliamo provare a fare un bilancio del 2009 ?
Per quanto ci riguarda abbastanza positivo dal punto di vista dei risultati sportivi, gli atleti pugliesi sono andati a podio più di una volta in questa stagione; positivo anche dal punto di vista promozionale, infatti siamo riusciti nell’impresa, almeno a Bari, di portare il bowling fuori dal chiuso dei centri, all’aperto, nei centri commerciali, nelle scuole, grazie alla nostra pista portatile. I nostri birilli e bocce di gomma ci hanno aiutato a far conoscere questo sport a chi non è mai entrato in un centro bowling, li abbiamo incuriositi ed in molti sono venuti a trovarci …
Dal punto di vista federale possiamo solo riportare quanto ascoltato nelle poche occasioni capitateci, ovvero che stiamo cercando di uscire da una montagna di debiti, ovviamente, della precedente gestione che spostava le poste a bilancio; ora stiamo tornando sulla retta via e quindi dobbiamo tirare la cinghia, tra l’altro il periodo è quello che è…
In ultimo alla cerimonia di premiazione della Coppa delle Regioni (ultima edizione...sic!) il presidente Sattanino ha chiesto a tutti … di mettere alla prova il nuovo R.T.A. (stravolto e stravolgente) prima di criticarlo; ha fatto presente, da buon professore, anche il concetto della democrazia vissuta all’interno del sistema, non abbandonandolo… infatti è la maniera migliore per combatterlo democraticamente. Fino allo scorso anno, per una maggiore trasparenza, venivano pubblicate le sintesi dei verbali del Consiglio Federale; quest’anno sul sito ve ne sono solo due, che siamo diventati più opachi, oppure il Consiglio si è riunito solo due volte in un anno ?
Ho fatto un po’ di conti, comprese le eventuali trasferte per la Coppa Italia, infatti anche il gasolio aumenta, credo che al massimo le spese saranno le stesse degli anni scorsi se non di più, esclusa l’inflazione che per fortuna è bassa.
Buon 2010 a tutti

Home Page | La storia | Classifiche Tornei | Calendari 2018 | Foto | Archivio Notizie | Documenti | Rubriche | Mappa del sito


Menu di sezione:


Torna ai contenuti | Torna al menu